Castelnuovo di Garfagnana - Lucca- Toscana - Italia

Scegli la lingua

FAMILY

Sezione dedicate alle escursioni in e-mtb e mtb in famiglia, percorsi adatti a tutti, grandi e piccini …accumunati dalla stessa voglia di divertirsi

ALL MOUNTAIN

Percorsi impegantivi a cavallo di Appennini o Alpi Apuane con oltre 1000mt. di dislivello positivo. E’ possibile effettuare queste in E-MTB o in MTB, l’unica cosa in comune… 

TOUR 

Tour di due o più giorni, negli spot più belli delle montagne che ci circondano. Possibilità di pernotto in rifugio e spostamenti in shuttle.

WILD

Per chi cerca qualcosa di avventuroso, dove i programmi non sono ben accetti ma sarà soltanto l’avventura a dettare legge. Contattaci in privato!

Programmi organizzati

Benvenuti sul sito di Garfagnana MTB

Il territorio della Garfagnana ed Alpi Apuane si prestano in maniera estremamente variegata alla pratica della mountain Bike e al ciclo escursionismo in generale .
Paesaggi mozzafiato aspettano in nostri bikers che in tutte le nostre escursioni rimangono colpiti dalla bellezza del territorio , fortemente diverse tra di loro a seconda del luogo in cui si pedalerà , dalle vertiginose Alpi Apuane, hai crinali appenninici, fino ad infilarsi in boschi di faggio secolari, paesi storici e laghi fiabeschi!
Pedalare con un Accompagnatore e Guida di Mountain Bike della Accademia Nazionale di Mountain Bike ha il suo perché … saprà consigliarvi , vi farà conoscere il territorio con la dovuta sicurezza ed il relativo divertimento, due elementi imprescindibili per la riuscita di una attività cicloturistica …Dove andremo ?
Sicuramente nelle mio territorio … ed in tutti i luoghi dove ci porterà la nostra curiosità … panorami splendidi ed emozioni ci aspettano ..
​Professione svolta ai sensi dell’art. 1 Legge 14 gennaio 2013 nr. 4 (Professioni non organizzate in Ordini o Collegi)
SCOPRI DI PIU’

6 buoni motivi per girare con una guida in MTB

1

SCOPRIRE NUOVE METE

Solletica sempre l’idea di ripetere più volte lo stesso sentiero: conoscere i passaggi, le curve ed i cambi di direzione. Allo stesso tempo, però, si rischia di cadere nella monotonia giustificati dal fatto che fuori dalla parte conosciuta, il resto appare un labirinto in cui è facile perdersi. Ognuno di noi può e deve cambiare prospettiva, di tanto in tanto. Ecco allora che la figura della guida è un ottimo investimento per conoscere nuovi sentieri, scoprire nuove mete ed ampliare il terreno conosciuto.

2

PEDALARE IN SICUREZZA

Esplorare un posto in autonomia ha dell’avventuroso ed è sicuramente coinvolgente, ma la necessità è di pensare sempre, davvero a tutto: dalla possibilità di perdersi, alle misure di sicurezza, fino agli errori di valutazione. La guida, invece, abbassa di molto il livello di rischio, sollevando il biker da molte (non tutte, chiaramente) responsabilità. Sintetizzando, puoi concentrarti su ciò che conta veramente nel riding, affidando l’aspetto dell’esplorazione a qualcuno che ne ha già fatta molta in precedenza.

3

MANGIARE DA RE

La figura di guida, non solo ti garantisce un’impeccabile conoscenza dell’outdoor, ma anche delle usanze ed abitudini del posto. Offre consigli su dove andare a mangiare, dove divertirsi la sera e dove pernottare per avere tutto a portata di mano. Un tour con una guida comprende pranzi in trattoria o ristorante: posti che offrono ottima qualità in luoghi che difficilmente sarebbero raggiungibili da un turista indipendente. Nulla batte il pranzo a metà giornata organizzato dalle guide… piatti abbondanti, prodotti tipici e prezzi da local!

4

USUFRUIRE DELLE CONOSCENZE LOCALI

La guida conosce tutti i bike shops della località in cui ti trovi ed è sicuramente molto utile avere un contatto sicuro per la riparazione del tuo mezzo o per l’affitto della bici che hai sempre sognato di provare. Noleggiare una bicicletta sul posto, d’altra parte, consente di provare realmente sul campo e nelle condizioni ideali un modello di prima scelta; tanto più se si ha la possibilità di concentrarsi solo su quello, senza pensare alla strada da seguire, i bivi da conoscere o l’impaccio di leggere una cartina nel bel mezzo di una discesa entusiasmante.

5

ADATTARE IL PERCORSO ALLE NECESSITA’ DEL GRUPPO ED ALLE CONDIZIONI

Conoscendo la zona e le molte alternative che un tour offre, la guida è in grado di fare delle piccole variazioni di percorso in base alle necessità del gruppo. In questo modo, come può accorciare o scegliere l’alternativa più semplice al percorso prestabilito, può allungare o scegliere il tratto più tecnico quando a lui sembra che il gruppo abbia le capacità necessarie per goderselo al meglio. La guida tiene conto di moltissimi fattori e, in base a questi può modificare l’itinerario e cucirlo a misura di cliente.
Molte volte una giornata di riding viene annullata causa brutto tempo o condizioni non pedalabili. La guida, in questo caso, è in grado di discostarsi dal programma prestabilito e scegliere il luogo adatto per uscire comunque e sfruttare al meglio la giornata. Per esempio: un’uscita viene preceduta da una giornata particolarmente piovosa, qui la guida sceglie di pedalare in una zona differente o più soleggiata di quella prestabilita sapendo che le condizioni saranno di gran lunga migliori.

6

CREARE NUOVE AMICIZIE

È molto probabile incontrare grandi persone. È una specie di selezione naturale: la gente che sogna di andare in bici in ambienti remoti e sconosciuti tende ad essere semplicemente bella, e molto alla mano. Aggiungete un po’ di singletrack di qualità ed un drink a fine giro ed ecco che si vengono a formare amicizie e rapporti che creano una rete di contatti fra bikers sempre più ampia e sempre più attendibile. In sintesi, la guida è un tuttofare: conduce il gruppo, ne è molte volte il meccanico, è un compagno di viaggio, è un controllore e consigliere, è informato sui fatti, a volte racconta storie, a volte se ne inventa…un amico con cui condividere esperienze seguenti, in altri territori.
Ad ogni modo è la figura di riferimento per godersi un’avventura a pieno e vivere un’esperienza a tuttotondo a bordo delle due ruote.

Rent e-bike/bike

Il servizio di noleggio e-bike/bike

Scoprire la Garfagnana con le biciclette a pedalata assistita o muscolare
Molte sono le possibilità di compiere escursioni in mountain bike lungo i sentieri e le strade sterrate della valle. Tutti i treni della linea Lucca-Aulla garantiscono il servizio di trasporto biciclette e questo permette di programmare grandi itinerari di attraversata, come i percorsi della Garfagnana Epic, che impegnano centinaia di bikers ogni anno.
Cos’è una e-bike
Sono biciclette o mountainbike che aiutano la pedalata con l’ausilio di un motore elettrico. Si possono utilizzare diversi livelli di spinta assistita, come pure è possibile disattivare la batteria e utilizzarla come una bicicletta normale. Hanno un’autonomia di 30-50 Km, a seconda dell’intensità di utilizzo del motore. Queste biciclette quindi possono essere utilizzate da chiunque, anche da chi non è particolarmente allenato.
La gamma di e-bike disponibili
e-mtb frontE-MTB
Per chi vuole affrontare percorsi tecnici ed impegnativi fuori strada, sono altamente specializzate e tecnologicamente avanzate

Garfagnana MTB propone tour programmati, proposte individuali e per gruppi.

Richiedi maggiori info

Quanto costa il servizio Guida

Richiedici un preventivo

SERVIZIO NAVETTA

PRENOTA ADESSO

Il Team

Scopri qualcosa di noi

Guida Mtb

Mi chiamo Marco, ho 44 anni e abito in provincia di Lucca, a Castelnuovo, capoluogo della Garfagnana, dove sono nato e cresciuto. Ho una moglie, tre figli, un cane e …… una passione smisurata per l’aria aperta e la natura! Preferisco di gran lunga stare in un bosco che in una piazza! Grazie a mio padre che mi ha trasmesso la passione per le due ruote, ho avuto la fortuna di poter viaggiare parecchio in moto, conoscendo gente e scoprendo posti meravigliosi. Poi… vivendo in una valle come la Garfagnana immersa tra Appennini e Apuane dove variegata è l’offerta di bellezze naturali da ammirare, la passione per la MTB è
cresciuta in me in modo spontaneo e naturale ormai già da diversi anni. Dunque ho frequentato il corso nazionale presso l’accademia MTB e oggi sono guida. Adoro scoprire nuovi sentieri e, ogni volta, rimango ammirato e stupito dalle meraviglie offerte dalla natura! Sono una persona positiva, mi piace stare in compagnia e fare belle pedalate mettendo a disposizione la mia esperienza…. ma sempre pronto anche ad imparare e ad accettare consigli……..’

Guida Mtb

Io sono Fabrizio, innamorato della montagna a 360° e nel mio tempo libero quando non sono in bici mi dedico all’arrampicata e l’alpinismo.
Sono diventato guida MTB frequentando l’Accademia Nazionale di MTB diciamo quasi per caso, ovvero, ho iniziato ad andare con la bici per rimettermi da un piccolo infortunio avuto in montagna…è stato amore a prima vista!
Ormai passo molto tempo con la mia bike, con lei riesco a sentirmi libero da qualsiasi vincolo, visitare luoghi che a volte vedono solo il mio sporadico passaggio o di pochi altri conoscitori della Garfagnana e delle Alpi Apuane, dove chi cerca un pò di avventura non rimarrà deluso.
Il resto di me si può leggere riassunto nel punto 6 dell’articolo “6 buoni motivi per girare con una guida in MTB